hai aggiunto

  in ordine

hai aggiunto

Catalogo Prodotti / Bellezza / Corpo
CARTIFLEX SOUNDGEL 100ML

CARTIFLEX SOUNDGEL 100ML

GUERRIERO Srl
minsan: 927046540
ean: 8057685909465
Vai alla descrizione prodotto

 Buona Disponibilità

Non mutuabile

10% € 15,00 €13,50


CARTIFLEX SOUNDGEL
Contiene cartilagine di squalo, artiglio del diavolo ed equiseto. Il sinergismo d’azione dei singoli componenti, quando applicati per via topica, consente il sostegno dell’apparato osteoarticolare. Inoltre la sua viscosità lo rende adatto a tutti i tipi di pratiche fisioterapiche.

CARTILAGINE DI SQUALO
Viene ricavata dalle pinne e dalla testa degli squali, i suoi componenti principali sono Glucosamina e Condroitina che aiutano notevolmente le persone che soffrono di artrite.

ARTIGLIO DEL DIAVOLO
usata per i suoi effetti analgesici e antipiretici.

EQUISETO
valido remineralizzante, utile per rinforzare le ossa. Per questo la medicina popolare ne consiglia l’impiego in presenza di osteoporosi e nei postumi di fratture ossee.

METILSULFONILMETANO
è un efficace antiossidante e disintossicante e può svolgere un’azione antinfiammatoria. Inoltre migliora la permeabilità delle membrane cellulari facilitando l’assorbimento dei nutrienti e l’eliminazione delle sostanze di scarto.

MODO D’USO:
Applicare il gel sulle parti del corpo doloranti per 2-3 volte al giorno. Per facilitare l’assorbimento eseguire un leggero massaggio.

CARTIFLEX È DISPONIBILE ANCHE IN COMPRESSE

Guerriero Srl

  • Corriere Italia escluso isole e cap disagiati è prevista una Spesa di € 6,50  per ordini inferiori a € 69,90.
    Per prodotti con un peso/volume elevato possono essere applicate spese aggiuntive
  • Corriere Sardegna, Sicilia e Venezia è prevista una Spesa di € 15,00  per ordini inferiori a € 500,00.
    (comprese località con Cap disagiati)


Form Contatti

inserisci i tuoi dati
inserisci la tua richiesta
compila capcha e informativa privacy

CARTIFLEX SOUNDGEL 100ML, non presenta ancora recensioni. Se vuoi lasciarne una clicca sul pulsante sotto:

Scrivi Recensione